William Shakespeare è stato un poeta, attore e drammaturgo inglese. Nacque il 26 aprile 1564 a Stratford-upon-Avon, in Inghilterra. È anche noto come poeta nazionale inglese. All’età di 52 anni, William Shakespeare morì il 23 aprile 1616. William Shakespeare sembra essere uno dei più grandi scrittori di lingua inglese e il principale drammaturgo del mondo. Facciamo una raccolta di citazioni di William Shakespeare per mostrargli rispetto. Puoi trovare varie citazioni d’amore, citazioni di vita ispiratrici, detti di morte nella raccolta di citazioni di William Shakespeare. William Shakespeare Quotes ti aiuterà a esplorare William Shakespeare in modo diverso.

Famose citazioni di William Shakespeare per l’aggiornamento dello stato di Whatsapp:

Sappiamo cosa siamo, ma non sappiamo cosa potremmo essere.

L’amore non guarda con gli occhi, ma con la mente, E perciò Cupido alato è dipinto cieco.

Ama tutti, fidati di pochi, non fare torto a nessuno.

Non aver paura della grandezza. Alcuni nascono grandi, altri raggiungono la grandezza e altri hanno la grandezza imposta su di loro.

Quando un padre dà a suo figlio, entrambi ridono; quando un figlio dà a suo padre, entrambi piangono.

La colpa, caro Bruto, non è nelle nostre stelle, ma in noi stessi.

Meglio tre ore in anticipo che un minuto in ritardo.

Ti sfiderei a una battaglia di ingegno, ma vedo che sei disarmato!

Alcuni nascono grandi, altri raggiungono la grandezza e altri hanno la grandezza imposta su di loro.

Se la musica è il cibo dell’amore, continua a suonare, dammene in eccesso; quella sazietà, L’appetito può ammalarsi, e così morire.

Non è nelle stelle a custodire il nostro destino ma in noi stessi.

L’inferno è vuoto e tutti i diavoli sono qui.

Appena vai accendi il fuoco con la neve, così come cerca di spegnere il fuoco dell’amore con le parole.

Le parole sono facili, come il vento; Gli amici fedeli sono difficili da trovare.

Citazioni popolari di William Shakespeare per Facebook Post:

Il corso del vero amore non è mai andato liscio.

Parli infinitamente di niente.

La brevità è l’anima dell’arguzia.

La mia lingua racconterà la rabbia del mio cuore, altrimenti il ​​mio cuore che la nasconde si spezzerà.

Se la musica è il cibo dell’amore, continua a suonare.

Anche se è piccola, è feroce!

I codardi muoiono molte volte prima di morire; i valorosi non assaggiano mai la morte se non una volta.

Con la puntura dei miei pollici, Qualcosa di malvagio arriva da questa parte.

Buonanotte buonanotte! La separazione è un dolore così dolce, che dirò buonanotte fino a domani.

Sono stati a una grande festa delle lingue e hanno rubato gli avanzi.

Non c’è niente di buono o cattivo ma il pensiero lo rende tale.

Darei tutta la mia fama per un boccale di birra e sicurezza.

Uno sciocco pensa di essere saggio, ma un uomo saggio sa di essere uno sciocco.

Non amo niente al mondo quanto te: non è strano?

Famose citazioni e detti di Shakespeare:

Dubita che le stelle siano fuoco, dubita che il sole si muova. Dubita che la verità sia un bugiardo, ma non dubitare mai che amo.

Alcuni nascono grandi, altri raggiungono la grandezza e altri hanno la grandezza imposta su di loro.

La ruota è tornata al punto di partenza.

Qualunque cosa accada, il tempo e l’ora attraversano il giorno più duro.

Dio ti ha dato un volto e tu ne fai un altro.

L’amor proprio, mio ​​signore, non è un peccato tanto vile quanto trascurare se stessi.

Meglio uno sciocco arguto che uno sciocco.

I nostri dubbi sono traditori, e ci fanno perdere il bene che spesso potremmo conquistare, temendo di tentare.

Nessuna eredità è così ricca come l’onestà.

Il tempo dispiegherà ciò che nasconde l’astuzia impegnata: chi copre i difetti, alla fine li deride.

L’ignoranza è la maledizione di Dio; la conoscenza è l’ala con cui voliamo verso il cielo.

Non giurare sulla luna, la luna incostante, che cambia mensilmente nel suo cerchio circolare, per timore che il tuo amore si dimostri altrettanto variabile.

Essere o non essere, questo è il problema.

Tanto più è un peccato che gli stolti non parlino saggiamente ciò che i saggi fanno stoltamente.

Lascia che ti abbracci, aspra avversità, poiché i saggi dicono che è la cosa più saggia.

Il derubato che sorride, ruba qualcosa al ladro.

L’amore è un fumo fatto con il fumo dei sospiri.

Porgi a tutti il ​​tuo orecchio, ma a pochi la tua voce.